Olio abbronzante fai da te

Olio abbronzante fai da te: l’azione degli olii comuni

L’ olio abbronzante viene applicato sulla pelle prima di prendere il sole per accelerare l’abbronzatura.

I composti speciali negli oli abbronzanti amplificano l’azione dei raggi UV dal sole. Questo aiuta a scurire la pelle più velocemente.

Un buon olio abbronzante è un mix di diversi ingredienti che proteggono la pelle dai danni, mentre accelera la produzione di melanina nella pelle.

Se attualmente usate un olio abbronzante acquistato in un negozio date, dunque, un’occhiata agli ingredienti. Molti dei tradizionali oli abbronzanti sono pieni di tossine che causano danni alla pelle, soprattutto quando sono a contatto con i raggi UV del sole.

L’ olio abbronzante è un modo per aumentare le probabilità di abbronzarsi, purché lo si usi in modo sicuro. Il problema è che le opzioni acquistate nel negozio sono piene di sostanze chimiche. Non hai idea di cosa stiano veramente facendo alla tua pelle, e non sono proprio sani per il tuo portafoglio.

È tempo di fare il vostro olio abbronzante fai da te.

 

Olio abbronzante fai da te: semplice e naturale

L’ olio abbronzante fai da te può essere fatto con pochi ingredienti semplici, molti dei quali probabilmente già presenti nelle nostre case.

Ecco la guida per creare l’ olio abbronzante fai da te perfetto per le nostre esigenze.

 

Olio abbronzante fai da te: qual è l’olio migliore per l’abbronzatura?

La buona notizia è che ci sono molti oli naturali là fuori che aiuteranno, e molti di loro contengono un fattore SPF in modo naturale. Ciò significa che sarà possibile avere una pelle dall’aspetto dorato proteggendola, allo stesso tempo, dai danni del sole.

Per trovare la base giusta per l’ olio abbronzante fai da te, bisogna pensare, prima di tutto, al tipo di pelle che si ha. Chi ha la pelle chiara che si brucia facilmente avrà bisogno di un olio con un fattore SPF forte, come l’olio di semi di carota, con un SPF di 35.

Oltre all’SPF, ci sono anche altri benefici dei diversi oli disponibili. Ecco un breve sguardo per aiutarvi a ottenere la migliore cura per la vostra pelle.

Olio di cocco: questa è l’opzione migliore per le persone con la pelle sensibile, nonostante l’SPF inferiore. È sempre possibile aggiungere un altro olio con un SPF più alto per aggiungere ulteriore protezione. È ricco di acidi grassi per offrire tutti i benefici di omega 3 e grassi buoni per la pelle.

Olio di avocado: coloro che soffrono di secchezza della pelle beneficeranno maggiormente di questo olio. È naturalmente ricco di acidi grassi e vitamine per guarire e lenire.

Olio d’ oliva: ricco di vitamina E, questo olio ha proprietà antiossidanti che aiutano a proteggere la pelle dai danni del sole. Offre anche ulteriori benefici per combattere gli effetti del sole quando i raggi UV riescono a passare, riducendo il rischio di cancro e scottature. Avrai l’abbronzatura dorata e la pelle idratata e morbida allo stesso tempo. Puoi anche usare altri ingredienti per scurire l’abbronzatura (ad esempio il mix olio d’ oliva è birra è un ottimo abbronzante efficace).

 

Come si fa l’olio abbronzante fai da te?

Per creare un olio abbronzante fai da te, bisogna combinare oli che proteggono la pelle, che accelerano la formazione di melanina e migliorano l’abbronzatura.

Molte ricette di olio abbronzante fa da te contengono acqua o aloe vera. L’ olio abbronzante fa da te che vi stiamo proponendo, invece, non contiene acqua o aloe vera. È composto interamente da oli. Quindi si manterrà più a lungo (per 2 anni) e si applicherà senza intoppi.

Molto semplice da realizzare, l’ olio abbronzante fai da te contiene ingredienti nutrienti come l’olio di semi di lampone che protegge dai danni del sole, combatte i danni dei radicali liberi e previene le rughe sulla pelle.

Inoltre, è altamente idratante e molto efficace nell’abbronzatura perfetta della pelle, senza agenti chimici nocivi!

Ecco gli ingredienti!

 

Olio abbronzante fai da te : ingredienti

  • ½ tazza di olio di mandorle dolci
  • 2 cucchiai di olio di avocado
  • 2 cucchiaini di olio di semi di lampone
  • 25 gocce di olio essenziale di mirra
  • Bottiglia d’ambra per la conservazione
  • Flacone contagocce in vetro ambrato

Procedere con l’ olio abbronzante fai da te

Prendete una bottiglia grande (preferibilmente di vetro) e versate tutti gli ingredienti accuratamente, mescolateli con un’asta pulita, l’olio abbronzante è pronto. Più semplice di così!

Per un facile utilizzo, trasferitelo in contenitori portatili più piccoli da portare in borsa come il flacone contagocce in vetro ambrato.

 

Suggerimenti per l’ olio abbronzante fai da te

Non aggiungete mai olii essenziali fotosensibili al vostro olio abbronzante. Alcuni oli essenziali come quello di agrumi (limone, lime, arancia e altri) sono fototossici.

 

 

Autore dell'articolo: admin

avatar