Alimenti che depurano il fegato

Perché è importante assumere gli alimenti che depurano il fegato? Perché il fegato è uno degli organi più importanti del nostro corpo, la sua principale mansione è quella di regolare le sostanze chimiche presenti nell’organismo e di produrre la bile, una sostanza che gli permette di espellere le sostanze di rifiuto e scomporre i grassi. Inoltre, altro compito importantissimo del fegato è quello di metabolizzare i farmaci in modo che il corpo non riscontri, ad ogni assunzione, degli effetti nocivi.

Assumere molta frutta e verdura non solo permette al nostro organismo di ricevere tutte le vitamine e i sali minerali di cui necessita ma, contribuisce anche a facilitare il lavoro di questo organo e, a beneficiarne sarà tutto il corpo.

Quando è preferibile assumere gli alimenti che depurano il fegato?

In realtà non c’è un solo periodo indicato per assumere gli alimenti che depurano il fegato e l’organismo. L’ideale è ingerirli con costanza in modo da evitare problemi e rischi.

È consigliabile depurare il corpo almeno ogni 6 mesi.

Quali sono i sintomi del fegato intossicato?

Questo organo quando si presenta intossicato da eccessi di alcol, medicinali o cibi scorretti ci avverte con una serie di sintomi:

  • Nausea, in particolare dopo l’assunzione di alimenti grassi
  • Dolore all’addome
  • Stitichezza
  • Colon irritabile
  • Alito pesante
  • Macchie bianche sulla lingua

 

Quali sono i cibi che depurano il fegato?

Ecco gli 11 alimenti che depurano, purificano e disintossicano questo organo molto importante:

1. Aglio

L’aglio contiene selenio, arginina e vitamine B6 e C. E’ importantissimo per favorire la corretta funzionalità epatica. Il selenio è indispensabile nel processo di disintossicazione, l’arginina si occupa del rilassamento dei vasi sanguigni mentre mantiene la pressione arteriosa nei giusti livelli. Infine, la vitamina B6 è un antinfiammatorio e la vitamina C un potente antiossidante.

2. The verde

È una bevanda particolarmente apprezzata dal nostro organismo per la sua azione antiossidante e drenante. Contiene la catechina una sostanza che contribuisce al corretto funzionamento epatico. Le tisane come il the verde depurano tutto l’organismo favorendo anche l’eliminazione della ritenzione idrica.

3. Curcuma

La curcuma è una spezia dalle molteplici proprietà benefiche per l’organismo e per la bellezza. È da sempre impiegata dalle popolazioni orientali per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. È uno degli alimenti che depura e disintossica il fegato, favorisce il ringiovanimento delle cellule e la produzione della bile.

4. Noci

Le noci sono alimenti che depurano profondamente l’organismo. Presentano acidi grassi omega 3 e glutatione, sono inoltre fonti di proteine vegetali e di energia. Grazie all’elevata presenza di Sali minerali, vitamine e gli acidi grassi sono altamente disintossicanti e depurative. Favoriscono l’eliminazione delle tossine dal fegato mentre concorrono alla creazione di membrane cellulari molto forti.

Anche se i vantaggi nell’assunzione delle noci sono molteplici non c’è da dimenticare che sono in realtà molto caloriche, per questo se ne consiglia l’assunzione di massimo 5 al giorno.

5. Avocado

Questo frutto è particolarmente ricco di glutatione una sostanza antiossidante indispensabile per garantire la salute e la depurazione epatica. Presenta vitamina C che agisce contro i radicali liberi e l’ossidazione cellulare e le vitamine E e K con note proprietà antinfiammatorie.

6. Pompelmo

Questo frutto è particolarmente ricco di vitamina C che come abbiamo già detto è un importantissimo antiossidante, indispensabile nella lotta contro i radicali liberi e l’ossidazione delle cellule. Per garantire una perfetta depurazione epatica si consiglia l’assunzione di un pompelmo al giorno.

7. Rucola e spinaci

Sono due alimenti che depurano il fegato perché aumentano la produzione di bile, la sostanza prodotta dal fegato che elimina le tossine dannose dal sangue mentre va a neutralizzare i danni causati dai metalli tossici, i pesticidi e tutte le altre sostanze chimiche che potrebbero trovarsi nei cibi che ingeriamo ogni giorno.

8. Asparagi

Incrementare l’assunzione degli asparagi può rivelarsi un prezioso aiuto per la disintossicazione di questo organo soprattutto dall’alcol. Questi alimenti contengono amminoacidi e Sali minerali che depurano il tutto il corpo.

9. Limone

Il limone come il pompelmo è particolarmente ricco di vitamina C che permette all’organismo di sintetizzare le sostanze tossiche che verranno assorbite dall’acqua e in seguito espulse definitivamente dall’organismo. Si consiglia l’assunzione del succo di un limone unito ad un bicchiere di acqua calda al mattino, a digiuno, in modo da stimolare direttamente le funzioni epatiche. Questi due alimenti depurano il fegato. Al contrario di quello che si può pensare il limone se unito all’acqua calda non andrà a provocare stitichezza ma permetterà all’intestino di regolarizzarsi.

10. Cereali integrali

I cereali integrali contengono vitamine del gruppo B che migliorano il metabolismo dei grassi e quindi facilitano le funzioni epatiche. Sarebbe opportuno incrementare l’utilizzo dei cereali e delle farine integrali piuttosto che delle farine raffinate.

11. Broccoli e cavolfiori

Questi due alimenti sono particolarmente noti per la presenza di glucosinolati, degli enzimi naturali che depurano il fegato e tutto l’organismo dalle tossine, anche quelle cancerogene.

 

Se il fegato funziona correttamente, tutto l’organismo ne beneficerà. Assumere gli alimenti che lo depurano è fondamentale per perfezionare le funzionalità digestive e quelle intestinali. Permette inoltre di assimilare meglio le sostanze nutritive presenti negli alimenti che sono in grado di incrementare le difese immunitarie.

 

Oltre agli alimenti che depurano il fegato potrebbe interessarti anche questo articolo: 11 alimenti drenanti e sgonfianti contro la ritenzione idrica.

Autore dell'articolo: admin

avatar