11 cibi drenanti e sgonfianti

Si sente spesso parlare di cibi drenanti e sgonfianti, ma cosa sono? E come agiscono?

È importante assumere i cibi giusti in modo da evitare la comparsa dell’antiestetica ritenzione idrica.

Cos’è la ritenzione idrica?

La ritenzione idrica è una condizione in cui l’organismo tende a trattenere i liquidi negli spazi intercellulari. Questo disturbo va a colpire in particolare due zone:

  • Cosce
  • Glutei

 

L’accumulo di questi liquidi provoca gonfiore e il ristagno dei liquidi e delle tossine provocando la ben nota cellulite.

Introdurre nella propria alimentazione i cibi drenanti e sgonfianti è fondamentale per favorire l’espulsione delle tossine e dei liquidi ristagnati.

 

11 cibi drenanti e sgonfianti

Gli 11 cibi da inserire nella propria alimentazione per favorire il drenaggio dei liquidi sono:

 

  1. Il pomodoro

In quanto ricchi di acqua, questi ortaggi sono una vera fonte di vitamine e sali minerali tra cui il ferro, il fosforo e il magnesio. Presente anche il potassio che li rende uno dei cibi più drenanti e sgonfianti.

 

  1. Gli asparagi

Sono ricchi di proprietà benefiche in quanto contengono fibre, acido folico, vitamine e sali minerali. Sono noti anche per le loro proprietà antiossidanti. Sono ottimi diuretici naturali.

 

  1. L’ananas

È il frutto esotico che contrasta il gonfiore, i disturbi digestivi e le infiammazioni. È uno dei cibi dalle più note qualità drenanti e sgonfianti.

 

  1. L’avena

È uno dei cibi ricchi di proteine e acidi grassi essenziali con un bassissimo indice glicemico.  È un cereale con spiccate proprietà diuretiche e sgonfianti.

 

  1. I mirtilli

Sono frutti rossi ricchi di vitamine A, B, C, E, ferro, calcio, fosforo e potassio. Hanno proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antitumorali e naturalmente proprietà drenanti e digestive.

 

  1. I carciofi

Sono cibi con qualità digestive e sgonfianti grazie alla presenza della cinarina. Favoriscono la diuresi e garantiscono all’organismo il giusto apporto di fibre e sali minerali. Affinché le sue proprietà sia mantenute intatte dovrebbero essere consumati crudi o cotti in pochissima acqua.

 

  1. Il limone

È l’agrume che favorisce l’eliminazione delle tossine meditante la depurazione di tutto il corpo. Si consiglia di spremere il succo di un limone in un bicchiere di acqua che andrà bevuto al mattino a digiuno o durante tutto l’arco della giornata.

 

  1. L’anguria

È il frutto più ricco di acqua, ne contiene circa il 92%. E’ un ottimo alleato per drenare i liquidi ed eliminare le tossine. Il suo consumo deve però essere limitato per l’elevata presenza di zuccheri.

 

  1. Il sedano

E’ uno dei cibi fonte di ferro, manganese e potassio insieme a vitamine e sostanze antiossidanti. È uno dei cibi drenanti particolarmente consigliati anche per il basso contenuto calorico: 20 kcal per 100 g.

 

  1. La barbabietola

È uno dei cibi molto ricco di acqua che unita alle grandi quantità di vitamine, minerali e fibre, detossina l’organismo, favorisce la digestione e drena i liquidi.

 

  1. Il thè verde

Bevanda antiossidante dalle spiccate proprietà drenanti e sgonfianti. È perfetta per contrastare la ritenzione idrica e favorire l’eliminazione delle tossine.

 

5 esercizi drenanti e sgonfianti

Oltre ad un’alimentazione sana ed equilibrata è opportuno praticare attività fisica perché lo sport riattiva la circolazione e favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso. I 5 esercizi più consigliati sono:

  1. Nuoto – è lo sport completo che fa lavorare in modo ottimale tutto il corpo in particolare i glutei e le cosce.

 

  1. Camminata – per chi non ama l’acqua, una alternativa economica è la camminata. È consigliabile avere un passo sostenuto e camminare tutti i giorni almeno per 30 minuti.

 

  1. Bicicletta o cyclette – meglio se non praticate in salita, hanno proprietà sgonfianti e tonificanti nei confronti delle gambe e dei glutei.

 

  1. Squat – è uno degli esercizi che va ad agire contemporaneamente sia sui glutei che sulle cosce.

 

  1. Acquagym – è una valida alternativa per chi vuole praticare ginnastica in modo divertente. In acqua e con la musica si bruciano più calorie e si agisce in modo attivo contro la ritenzione idrica.

 

È sconsigliato effettuare gli sport che prevedono forti impatti con il terreno come la corsa in salita o il tennis.

 

4 prodotti drenanti e sgonfianti

Bionike Defence Body detoxhydra è un integratore alimentare che favorisce lo smaltimento delle tossine e dei liquidi.  Stimola il microcircolo e idrata il corpo. Con: Acido ialuronico, Vitamina C, estratto vegetale di betulla, masi, ibisco, pilo sella, estratto vegetale di tarassaco, estratto vegetale di mirtillo nero, estratto vegetale di malva ed estratto agrosecco di aceto di mele.

XL-S Drena 10 Flaconcini è l’integratore in grado di depurare il corpo e favorire il drenaggio dei liquidi.

Aboca Fitomagra Lynfase Tisana è l’integratore che garantisce il benessere vascolare e il drenaggio dei liquidi corporei. Con tarassaco, vergad’oro e orthosiphon.

Aboca Fitomagra actidren opercoli è il prodotto privo di glutine che favorisce il dimagrimento accelerando il metabolismo. Presenta proprietà drenanti, antiossidanti e sgonfianti.

Scopri tutti i prodotti drenanti sul nostro catalogo LaTuaBellezza.it.

 

Ultimi 4 consigli drenanti e sgonfianti

Ricapitolando i 4 consigli drenanti e sgonfianti sono:

  • Bere 2 bicchieri di acqua a digiuno e 2 bicchieri di acqua ogni sera – è fondamentale idratarsi con tanta acqua per favorire l’eliminazione delle tossine. È meglio assumere 1 litro e mezzo di liquidi al giorno lontano dai pasti perché potrebbe causare un rallentamento della digestione. Evitare le bevande gassate e alcoliche.
  • Assumere i cibi drenanti e sgonfianti.
  • Ridurre l’apporto di sale nei cibi – operazione da effettuare lentamente in modo che il corpo si abitui gradatamente alla differenza dei sapori. Meglio insaporire i cibi con le spezie o con le erbe aromatiche.
  • Praticare sport
  • Per contrastare la ritenzione idrica è inoltre opportuno aumentare l’apporto di fibre come i legumi e i cereali integrali, frutta e verdura da assumere almeno 5 volte al giorno, da prediligere quella particolarmente ricca di vitamina C e antiossidanti. Evitare i formaggi stagionati, il fumo, gli alcolici, gli spuntini spazzatura e gli insaccati.

 

Vuoi avere gambe sode e snelle? Leggi anche Come avere gambe sode e snelle in 10 mosse!

Autore dell'articolo: admin

avatar