Forfora come eliminarla in 8 mosse

La forfora è un fenomeno molto diffuso che colpisce persone di tutte le età. Si manifesta con una desquamazione del cuoio capelluto costituita da detriti cellulari ossia delle cellule morte che vengono portate in superficie da cellule più giovani.

La forfora può essere considerata una anomalia del cuoio capelluto, non è un problema con conseguenze serie se non per l’aspetto estetico. Infatti la forfora tende a cadere e a causare un effetto neve sia sui capelli che sugli abiti.

La forfora può essere suddivisa in due tipologie:

  • Forfora secca – si caratterizza per squame di colore bianco che cadono senza provocare irritazioni al cuoio capelluto. Questo tipo di forfora si manifesta in particolare durante il periodo invernale e in casi di forte stress.
  • Forfora grassa – si caratterizza per squame di colore giallo. Molto spesso è accompagnata da seborrea e prurito. Questa tipologia di forfora rimane incollata sul cuoio capelluto provocando irritazioni e in casi gravi anche la caduta dei capelli.

 

La forfora può anche essere:

  • Lieve quando si contraddistingue per un fungo chiamato Malassenzia che si stabilisce nel cuoio capelluto e provoca la desquamazione.
  • Dermatite seborroica che consiste in un’infiammazione del cuoio capelluto che coinvolge anche le sopracciglia, le orecchie e in alcuni casi anche la fronte.
  • Psoriasi è una forma molto grave di forfora che comporta infiammazione e prurito molto forte. La desquamazione è ricorrente.

 

Come eliminarla in modo efficace e definitivo? I lavaggi frequenti sono i benvenuti ma bisogna comunque utilizzare degli shampoo appropriati che non siano troppo aggressivi. È utile inoltre limitare l’utilizzo delle lacche, del gel e delle schiume in quanto potrebbero aggredire e irritare ulteriormente il cuoio capelluto.

Vediamo gli 8 rimedi più efficaci per eliminarla.

1. Come eliminarla con prodotti specifici non aggressivi

Gli shampoo con buon INCI sono da preferire. Validi sono i prodotti specifici per eliminarla della casa cosmetica francese Rene Furterer:

Rene Furterer Melaleuca – Shampoo Antiforfora Secca è lo shampoo specifico per la forfora secca. Igienizza il cuoio capelluto, elimina la desquamazione e ristabilisce il film idrolipidico. I capelli sono puliti, più sani e forti.

Rene Furterer Melaleuca – Shampoo Antiforfora Grassa è lo shampoo per la desquamazione di tipo grasso. Elimina l’eccesso di sebo e la proliferazione microbiche donando ai capelli pulizia, lucentezza e bellezza.

Dalla Bioclin vi sono due prodotti biologici – privi di SLES, SLS, parabeni, coloranti e agenti schiumogeni aggressivi – specifici per le due tipologie di desquamazione:

Bioclin Bio Squam Shampoo Forfora Secca è uno shampoo con pantenolo e allontoina che deterge con cura eliminando le squame bianche dai capelli. Elimina la sgradevole sensazione di irritazione e di prurito.

Bioclin Bio Squam Shampoo Forfora Grassa è un prodotto tricologico dermoaffine che non aggredisce i capelli ma igienizza con cura e blocca la formazione di nuove squame.

 

2. Come eliminarla con l’aceto

L’aceto è uno dei rimedi efficaci per contrastare la forfora. Molto utilizzato in cucina è un ottimo alleato anche per il benessere dei capelli. Due sono i metodi che vedono l’aceto di mele o di vino il protagonista: il primo consiste nel aggiungere qualche goccia di aceto all’acqua, versare il tutto sui capelli prestando particolare attenzione alle zone più critiche, frizionare per qualche minuto. L’altro metodo invece utilizza l’aceto come impacco che va lasciato agire per qualche istante, basta coprire il capo con un asciugamano caldo e poi risciacquare il tutto.

 

3. Come eliminarla con il limone e l’olio di oliva

Un impacco utile contro la desquamazione secca consiste nel combinare insieme il succo di un limone a tre cucchiai di olio di oliva insieme ad acqua. L’impacco va applicato sui capelli umidi e lasciato agire per 30 minuti. Il limone elimina la forfora mentre l’olio di oliva nutre il cuoio capelluto irritato.

 

4. Come eliminarla con il bicarbonato

Altro alleato della bellezza dei capelli è il bicarbonato che oltre a detergere i capelli evita che si ungano velocemente.

Utilizzare il bicarbonato di sodio insieme ad acqua come un normale shampoo aiuta i capelli ad igienizzarsi e ad eliminare la desquamazione cellulare.

 

5. Come eliminarla con l’aloe vera

L’aloe vera è un rimedio naturale d’eccellenza per lenire le infiammazione del cuoio capelluto. È ottima sia per eliminarla che per prevenirne la formazione, basta applicare il gel su tutto il cuoio capelluto, fare delle piccole pressioni e lasciare in posa per almeno 15 minuti, il tempo necessario affinché le proprietà benefiche dell’aloe comincino a fare effetto.

 

6. Come eliminarla con l’olio di semi di lino

L’olio di semi di lino contrasta la desquamazione e allevia irritazioni e pruriti. Basta vaporizzare l’olio nei punti più critici del cuoio capelluto, massaggiare bene e aspettare almeno 15 minuti prima di utilizzare lo shampoo.

 

7. Come eliminarla con l’ortica

L’ortica è uno dei rimedi che contrasta la desquamazione grassa e la seborrea. Bastare creare un infuso  con i fiori essiccati di ortica. Il filtro deve essere lasciato in infusione almeno 10 minuti, far raffreddare l’acqua e utilizzarla per detergere il cuoio capelluto, applicare a strati e massaggiare delicatamente ad ogni applicazione.

 

8. Come eliminarla con una corretta alimentazione

Può sembrare banale ma l’alimentazione influisce davvero molto sulla forfora. Mangiare molta frutta e verdura è sempre uno dei rimedi utili per vivere bene e in salute. In molti casi la forfora è dovuta a delle vere e proprie intolleranze, al consumo eccessivo di grassi, zuccheri e amidi. E’ preferibile mangiare cibi ricchi di zinco e vitamine, in particolare del gruppo H e B.

 

Altri consigli utili su come eliminarla e non peggiorare le irritazioni sono:

  • Non grattare la testa altrimenti l’irritazione si può aggravare.
  • Non toccare i capelli in modo compulsivo, in particolare con le mani sporche, altrimenti tendono ad ungersi e a cadere più velocemente.
  • Utilizzare il phon a temperatura media a distanza giusta, non troppo vicino.

 

Per eliminarla definitivamente bisogna avere costanza nell’applicazione degli impacchi e dei trattamenti.

 

Scopri di più su come prendersi cura dei capelli.

Autore dell'articolo: admin

avatar