Scrub corpo casalingo

Realizzare uno scrub corpo casalingo è più facile di quanto si pensa. È un ottimo modo per risparmiare e utilizzare allo stesso tempo ingredienti naturali che non irritino o danneggino la pelle.

Lo scrub corpo casalingo aiuta la cute ad eliminare tutte le cellule morte, per una pelle nutrita, liscia e setosa.

Lo scrub

Lo scrub corpo è una pratica particolarmente utilizzata da tutte le donne, prevede l’esfoliazione della parte più superficiale della pelle: l’epidermide. Questa tecnica è volta ad eliminare le cellule morte in modo da rigenerare la pelle e a favorirne l’ossigenazione.

È buona abitudine coccolare il corpo con questo trattamento almeno una volta a settimana. Applicate il composto casalingo o il prodotto acquistato nei negozi direttamente sotto la doccia, fate bei movimenti su tutto il corpo evitando le parti più sensibili, come quelle intime o le ascelle. Il massaggio stimolerà anche la microcircolazione. Una volta terminato basterà risciacquare per godere di una pelle liscia e bella come non mai.

Un altro consiglio è quello di applicare una crema nutriente su tutto il corpo così da nutrire tutta la cute appena esfoliata.

Lo scrub corpo, anche se casalingo, non va effettuato più di una volta a settimana altrimenti potrebbe danneggiare e seccare troppo l’epidermide.

Vediamo come realizzare un composto naturale, genuino e dal forte potere esfoliante.

Scrub corpo casalingo al caffè

Di facilissimo reperimento è il fondo del caffè che unito al sale e all’olio extravergine di oliva rappresenta un rimedio casalingo veloce ed efficace. Se preferite potete unire il fondo di caffè allo zucchero anziché al sale.

L’esfoliazione del corpo con il caffè rappresenta un ottimo modo per donare nuova energia ai tessuti, facilitare la ricrescita della cute e trattare la cellulite. Inoltre la caffeina evita la formazione delle vene varicose.

Scrub corpo casalingo al sale e all’olio

Oltre al caffè ingredienti base in tutte le cucine sono il sale e l’olio. Basta utilizzare 5 cucchiai di sale grosso all’olio extravergine di oliva. Mescolate il composto e applicatelo sulla pelle direttamente sotto la doccia. L’olio è ricco di sostanze antiossidanti e vitamina E che nutrono e ammorbidiscono la pelle mentre il sale grosso permetterà l’esfoliazione completa delle cellule morte.

Scrub corpo casalingo al cacao

Per le più golose c’è il gustoso scrub al cacao, è una vera prelibatezza, non sarà facile resistere a non mangiarlo.  Per prepararlo basta unire 5 cucchiai di cacao a 5 di zucchero, 1 di miele e 1 di olio di mandorle.

Lasciate che il composto agisca almeno per 10 minuti e poi risciacquate il tutto.

Scrub corpo casalingo al bicarbonato

Il bicarbonato ha moltissimi usi: non viene impiegato solo in cucina ma anche in ambito estetico trova larga applicazione. È infatti un ingrediente prezioso per preparare un trattamento esfoliante: favorisce l’idratazione e l’eliminazione di tutte le cellule morte.

Unitelo allo yogurt e a qualche goccia di limone se volete rendere lo scrub anche un potente trattamento nutritivo e al tempo stesso antiossidante.

Scrub corpo casalingo all’olio di mandorle

L’olio di mandorle dolci è ben noto per le sue proprietà addolcenti, emollienti e nutritive che lo rendono uno degli ingredienti privilegiati per uno scrub casalingo. Se lo combinate con il miele e lo zucchero renderà la vostra pelle liscia e priva di difetti.

Scrub corpo casalingo al miele

Questo dolcissimo composto lo potete realizzare unendo insieme 6 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di olio di oliva e del succo di limone.

Questi ingredienti hanno proprietà rigeneranti e disintossicanti.

Scrub corpo casalingo al kiwi

Combinare insieme 4 kiwi, il succo di un limone, 1 cucchiaio di olio di oliva e uno di sale grosso vi permetterà di avere non solo un trattamento esfoliante profondo che andrà a rigenerare tutta l’epidermide ma anche un trattamento anticellulite. Il kiwi infatti è particolarmente indicato in caso di ritenzione idrica.

 

A differenza di quello che si crede lo scrub non è un trattamento esclusivo delle donne, apporta benefici anche alla pelle maschile.

Lo scrub è inoltre consigliatissimo:

  • prima di effettuare la depilazione. Sembra infatti che effettuato prima della rimozione dei peli garantisca un risultato migliore anche e soprattutto in caso di peli incarniti.
  • Per godere di un’abbronzatura perfetta che duri più a lungo. È sempre meglio effettuarlo prima di esporsi alla tintarella perché eliminando le cellule morte permette all’abbronzatura di essere molto più luminosa e bella.
  • Per combattere la cellulite. Come abbiamo già accennato alcuni ingredienti sono particolarmente indicati in caso di ritenzione idrica: il caffè e il kiwi.
  • Per idratare tutto il corpo. Con l’eliminazione delle cellule morte, la pelle è più pulita e ricettiva ad assorbire al meglio le creme e i trattamenti successivi.

 

Lo scrub casalingo è da preferire se vuoi risparmiare ed essere sicura che i prodotti che usi siano 100% naturali.

 

Potresti essere interessato anche a fanghi per combattere la cellulite, come funzionano?

Autore dell'articolo: admin

avatar