Ginnastica facciale per guance cadenti

Non hai mai pensato di tonificare le guance cadenti con la ginnastica? Se funziona per il corpo perché non applicarla anche al viso?

Con il passare degli anni il viso può perdere tono, in particolare le guance cominciano ad apparire cadenti e i tessuti meno elastici, è proprio qui che entra in gioco la ginnastica facciale: una serie di esercizi facilissimi per un lifting totalmente naturale.

Tutte le nostre abitudini ed emozioni lasciano un segno indelebile sul nostro viso: fumare, notti insonne e tanti altri fattori agiscono sulla pelle mostrandosi come rughe, macchie e segni d’espressione in particolare sulla fronte, vicino agli occhi e alle labbra.

Cos’è la ginnastica facciale?

La ginnastica facciale consiste in una serie di esercizi volti a:

  • facilitare la circolazione sanguigna,
  • tonificare i muscoli,
  • rassoda i tessuti e le guance cadenti.

 

La ginnastica facciale può essere fatta in qualsiasi momento: mentre si guarda la tv, davanti al pc, mentre si legge un libro, appena svegli o prima di andare a dormire. Bastano davvero pochi minuti.

I benefici della ginnastica facciale

Stimolando i muscoli del viso si migliora fortemente l’afflusso di ossigeno e sostanze nutritive alle cellule e ai tessuti mentre si eliminano le scorie mediante i canali linfatici.

I benefici? Tessuti meno cadenti, pelle molto più liscia e tonica oltre che illuminata e setosa.

Non ci sono controindicazioni ed è un tipo di ginnastica particolarmente in voga non solo tra le donne ma anche tra gli uomini.

Per avere risultati evidenti sulle guance cadenti è necessario che gli esercizi di ginnastica facciale siano ripetuti con costanza almeno per 4 settimane. Meglio ancora se praticati 10 minuti ogni giorno.

La ginnastica facciale è perfetta ad ogni età ma è particolarmente consigliata dai 30 anni in su.

1° esercizio di ginnastica facciale per le guance cadenti

Riempite di aria le guance come se dovreste soffiare sulle candeline, poi con le dita picchiettate sulle guance. Con il tatto dovreste riuscite a percepire i muscoli in tensione. Con le dita di una mano bloccate le labbra e spingete le guance in dentro. In un secondo momento sempre con le guance “gonfie” sorridete mantenendo le labbra unite. L’esercizio va ripetuto per 30 volte, alla fine terminate il tutto con un bel sorriso volto a far rilassare tutta la zona.

2° esercizio di ginnastica facciale per le guance cadenti e zigomi

Questo secondo esercizio per le guance cadenti va svolto aprendo la bocca, prestando attenzione a non creare delle rughe intorno alle labbra, e pronunciando la vocale “o” e successivamente la “a”. Rimanete con la bocca aperta almeno per 20 secondi per 2  – 3 volte consecutive. Con questo esercizio andrete ad agire oltre che sulle guance cadenti anche sugli zigomi.

3° esercizio di ginnastica facciale per fronte liscia

Per avere la fronte liscia bisogna corrugarla, aggrottando le sopracciglia e mantenendo la posizione per almeno 10 secondi. Al termine rilassatela e alzate le sopracciglia sbarrando gli occhi. Questo esercizio deve essere ripetuto per 10 volte.

4° esercizio di ginnastica facciale per le labbra

Questo esercizio è volto a tonificare i muscoli cadenti della bocca in modo da evitare l’antiestetico “codice a barre”. È un tipo di ginnastica che aiuta anche ad attenuare le rughe già presenti.

Sporgete le labbra in avanti come per dare un bacio, rimanete così per 5 secondi poi rilassate i muscoli della bocca.  Successivamente poggiate la mano sulle labbra e cercate di sorridere.

L’esercizio deve essere fatto per 10 volte.

5° esercizio di ginnastica facciale per il collo

Contro il rilassamento del collo vi sono una serie di esercizi utili a tendere i tessuti cadenti e a ridurre anche il doppio mento.

Con la testa ferma inarcate la bocca all’ingiù. Dovete sentire che i muscoli del mento e del collo sono in tensione, mantenete la posizione per 5 secondi poi rilassatevi.

Il tutto da ripetere per 10 volte.

 

Con questi 5 esercizi riuscirete ad avere la pelle del viso liscia e tonica come quella dei vip.

Gli esercizi di ginnastica facciale per le guance cadenti, per le labbra e per il collo sono molto facili e veloci, bastano 10 minuti al giorno per mantenere turgida e soda la pelle e la muscolatura facciale.

La ginnastica facciale rappresenta un ottimo modo per rallentare gli effetti negativi del passare del tempo sulla pelle. È un segreto di bellezza sempre più in voga tra le star.

 

Potrebbe interessarti anche come avere gambe sode e snelle in 10 mosse.

 

Autore dell'articolo: admin

avatar