Caduta dei capelli : 8 rimedi della nonna

La caduta dei capelli è un fenomeno che riguarda uomini e donne di tutte le età. Perdere fino ad un centinaio di capelli al giorno può essere considerato un evento del tutto naturale, quando però la caduta dei capelli comincia ad essere considerevole bisogna agire con trattamenti specifici o con i più famosi rimedi della nonna.

Questo fenomeno si fa particolarmente evidente durante due periodi dell’anno: nei mesi primaverili e nei mesi autunnali. Le motivazioni possono essere imputate a tre cause:

  • Cause genetiche – gli studiosi ritengono che la caduta dei capelli negli uomini e nelle donne è strettamente correlata al cambio del pelo negli animali.
  • Cause psicologiche – in autunno terminano le vacanze e si torna alla vita frenetica e stressante. Il rientro nelle città, lo smog e lo stress giocano un ruolo fondamentale nella perdita di capelli.
  • Alterazioni delle ore di luce e di buio – altro fenomeno che può influire sullo stato di salute della capigliatura è il cambiamento delle ore di luce e di buio tipico in primavera e in autunno. Questa modifica causerebbe uno sbilanciamento ormonale che porterebbe proprio alla caduta dei capelli.

 

La capigliatura attraversa 3 fasi di vita:

  • La fase di crescita riguarda circa l’ 80 % dei capelli,
  • La fase stanziaria ne riguarda solo l’ 1 %,
  • La fase di caduta ne coinvolge il 19 %.

 

La caduta si verifica quando i capelli caduti sono nettamente superiori a quelli in fase di crescita.

La perdita di capelli può essere un fenomeno reversibile, attraverso rimedi della nonna e trattamenti appositi, se legata:

  • allo stress,
  • all’alimentazione scorretta,
  • agli squilibri ormonali,
  • all’impiego di prodotti chimici aggressivi,
  • alle carenze nutrizionali.

 

Mentre diventa difficilmente reversibile se legata:

  • all’invecchiamento,
  • a fattori ereditari.

 

8 rimedi della nonna utili a contrastare la caduta

Esistono dei rimedi della nonna in grado di fronteggiare questo sgradevole e talvolta preoccupante fenomeno? Sì, esistono. Sono rimedi utili in grado di migliorare lo stato di salute di tutta la capigliatura.

 

1.  Prima di qualsiasi trattamento è utile iniziare dall’ alimentazione. La chioma per essere sana e bella deve avere i giusti nutrienti come Vitamine del gruppo A, B e C ma anche calcio, zinco e silicio. Quindi è preferibile consumare molti cereali, mandorle e uova. Da evitare sono i cibi precotti e gli eccessi di zuccheri. Un’alimentazione sana e corretta è uno dei rimedi utili non solo per arginare questo fenomeno ma anche per evitare la forfora  e per avere un corpo forte e in salute.

 

2.  Uno dei rimedi della nonna più noto è quello di applicare un impacco a base di aceto di mele. Sembrerebbe infatti che l’aceto stimoli l’assimilazione di enzimi che fortificano i bulbi. Questo impacco va effettuato almeno una volta ogni 15 giorni.

 

3.  L’ olio di cocco è un altro dei rimedi della nonna che può aiutare a contrastare la caduta. È un prodotto che oltre a rinforzare i bulbi del cuoio capelluto può essere impiegato anche per dare luminosità alla capigliatura. Vanno applicate alcune gocce direttamente sul cuoio capelluto, massaggiare per qualche minuto e dopo mezz’ora procedere con il solito shampoo. Se invece si vuole rendere la chioma più lucente basta stendere qualche goccia di olio dopo lo shampoo.

 

4.  Il gel di Aloe Vera è anch’esso uno dei rimedi della nonna ideale per favorire la fortificazione e la nascita di nuovi bulbi. Basta effettuare l’impacco almeno una volta a settimana, lasciarlo agire per circa una ventina di minuti prima di risciacquarlo da tutta la chioma.

 

5.  Lo zenzero tritato e miscelato insieme con olio di oliva è uno dei rimedi della nonna volto a nutrire intensamente il cuoio capelluto e a stimolare i bulbi facilitando la nascita di nuovi capelli.

 

6.  Il burro di Karité abbinato all’ olio di lino nutre e idrata fino a rigenerare a fondo la fibra del capello. Per realizzare un impacco con questi due ingredienti bisognerà sciogliere a bagnomaria circa 15 g di burro di karité e aggiungerci 5 ml di olio di lino. Questo è uno dei rimedi della nonna che deve agire sulla chioma per almeno 30 minuti. Al termine sciacquare con uno shampoo non aggressivo, meglio se naturale.

 

7.  Utilissima per idratare e nutrire è anche la maschera fortificante allo yogurt, olio di oliva e olio essenziale di rosmarino. È uno dei rimedi della nonna volto a rinforzare il capello dalla radice, renderlo più morbido e luminoso. Per realizzare questo rimedio anti caduta la nonna consiglia di unire insieme 30 g di yogurt a 5 ml di olio di oliva e di rosmarino. Il composto andrà applicato dalle radici alle punte e lasciato in posa almeno 25 minuti. Al termine procedere con lo shampoo abituale.

 

8.  L’ estratto di ortica è uno dei rimedi della nonna ideale per rimineralizzare e fortificare il capello, può essere impiegato sia per usi interni che esterni. La nonna consiglia di utilizzare prodotti che contengono questo estratto o di acquistarlo puro direttamente in erboristeria.

 

Oltre ai rimedi della nonna, in commercio ci sono alcuni trattamenti particolarmente indicati per contrastare la caduta dei capelli. Alcuni provengono dalla Rene Furterer, azienda francese, che utilizza ingredienti di origine naturale per i suoi prodotti.

Rene Furterer RF80 Fiale Anticaduta è un trattamento specifico per le cadute causate da stress, squilibri ormonali e affaticamento. Apporta immediati benefici fin dai primi utilizzi.

Rene Furterer Triphasic Siero è un trattamento trifasico che agisce contro la caduta progressiva.

Rene Furterer Complexe 5 è una lozione con oli essenziali di lavanda e di arancia che rinforzano e rigenerano i bulbi e il cuoio capelluto. La capigliatura è da subito più forte e visibilmente più sana e bella.

 

Consigliati sono anche gli integratori alimentari come Phytophanere Integratore Capelli e Unghie della Phyto. Ricco di zinco, vitamine B2, B5, B8, C ed E. E’ un integratore che agisce in simultanea sulla crescita delle unghie e dei capelli.

È importantissimo prestare attenzione ai segnali che ci invia il nostro corpo perché i capelli ci indicano molto sul nostro stato di salute, così come le unghie e la pelle.

 

Scopri altri rimedi della nonna per la salute della tua chioma: doppie punte e i 10 rimedi della nonna per evitarle.

Autore dell'articolo: admin

avatar